Indelebile di Elisa Gioia || Recensione

Bentornati lettori,

Qualcuno ha detto romance?

Blue Harbor, Carolina del Sud. Chase e Autumn passano tutto il loro tempo assieme, dapprima come amici d’infanzia, poi, complici le serate passate sul pianale di un vecchio pick-up, la loro amicizia si trasforma in qualcosa di più. L’amore arriva inevitabile e sfida la congregazione e la mentalità di quella piccola cittadina di cinquecento anime.
Lui, il ragazzo marchiato dall’inchiostro, silenzioso e dai mezzi sorrisi, conquista la ragazza perfetta e studiosa. Nonostante siano due libri rilegati diversamente, per un periodo di tempo scrivono la stessa storia. Sotto la giuria delle stelle, programmano il loro futuro ma, imprevedibile come un temporale estivo, una decisione improvvisa finirà per dividere le loro strade. 
Dieci anni dopo, Autumn sarà costretta a ritornare a Blue Harbor per intervistare Chase, diventato nel frattempo uno dei piloti più titolati e famosi nella storia del Motomondiale. 
Il ritorno a casa risveglierà in loro vecchi ricordi, li costringerà ad affrontare memorie, alcune dolorose, e scopriranno che nessuno dei due è riuscito a dimenticare il primo amore. 
Per Autumn sarà anche l’occasione per guardare la sua vita con occhi diversi e rendersi conto che non ha avuto il futuro che sperava.
Sette giorni: questo il tempo che dovranno trascorrere assieme per aggiungere un nuovo capitolo alla loro storia. 
Una settimana per scrivere la fine che vogliono, non necessariamente insieme. 
Una scelta dolorosa li ha divisi. Un’altra, forse l’ultima, deciderà il loro futuro.

Autumn e Chase si sono amati e persi. Ma quel primo amore forse non è soltanto il primo ma anche l’unico.

Per ora è il mio libro preferito dell’autrice. Sembra scritto davvero da un’americana o comunque da una persona vissuta in quei luoghi. La Carolina del sud è descritta in ogni suo dettaglio proprio come solo una persona del posto potrebbe fare. Durante la lettura del libro ho quasi desiderato di viverci per sempre. Da come Elisa descrive Blue Harbor, sembra un luogo sicuro dove ritrovarsi, sembra “casa”.

La narrazione si alterna tra presente e passato ed il lettore viene a conoscenza poco alla volta della storia dei protagonisti.

Elisa ha saputo toccare le corde giuste per creare un vero e proprio gioiello.

Mi sarebbe piaciuto vedere anche il punto di vista di Chase per poterlo comprendere meglio. In generale adoro i pov alternati ma è una mia personalissima opinione.

Superando la prima metà del libro, la mia lettura è stata accompagnata da una sorta di ansia. Non so perché ma avevo il terrore che succedesse qualcosa di brutto nonostante questo tipo di storie siano caratterizzate quasi sempre da un lieto fine. Paradossalmente questo mi è piaciuto perché ha reso la storia più realistica.

Sono stata dalla parte della protagonista per quasi tutto il tempo. Fino a quando un dettaglio non di poco conto stravolge tutto. Non tutte le colpe sono unilaterali è un bell’esame di coscienza non farebbe male a nessuno.

Mi sono innamorata della storia tra lo sceriffo e Abigail. Elisa mi rivolgo a te: non è che potresti scrivere un libro anche su di loro vero 🙈😍?

“Indelebile” è il titolo perfetto per un libro così.

Questa è la storia delle seconde possibilità. Perché come dice uno dei protagonisti, a volte, abbiamo bisogno di essere spezzati per diventare interi.

Tra gli altri libri dell’autrice:

Capital S di Elisa Gioia || Recensione

❓Il vostro libro preferito di Elisa Gioia?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.