In ogni goccia di pioggia di Giordana Schiattarella || Recensione

Bentornati lettori,

Oggi vi parlo di un’autrice emergente.

Si dice che quando si è rotti dentro è difficile persino respirare. Melissa ce l’ha dentro quella sensazione, se la porta dietro da anni. È lì, nel suo cuore, sempre pronta a ricordarle che la vita non è fatta solo per sorridere, ma anche per gridare fino a non sentire più nulla. Anima triste ma bella da morire, rotta, Melissa è fedele solo a se stessa. È colpa sua, soltanto colpa sua, se è successo quel che è successo, se la sua vita per lei perfetta è diventata all’improvviso impossibile da vivere. Perché nulla senza di lui ha più senso. Ha amato una sola volta e troppo. Ha amato un amore così grande da rimanerne schiacciata. Amare ancora non era previsto. La verità è che se ti convinci di qualcosa, poi avviene l’opposto. La verità è che la vita è imprevedibile. Non scegli se e di chi innamorarti. Succede.Arriverà lui a incasinarle la vita.Elijah Carsteirs, un ragazzo all’apparenza normale, che però porta con sé cicatrici molto simili a quelle di Melissa, un ragazzo che sembra incomprensibile, ma è al limite dell’incomprensibile che si può essere compresi. Nel momento in cui le loro vite si incrociano, tra i corridoi della UCLA, entrambi dovranno cominciare ad affrontare il passato, questa volta con consapevolezza, soprattutto quando nella vita di Melissa cominceranno a presentarsi eventi sempre più strani. Ma si è mai davvero pronti a fare i conti con le mancanze delle persone che amiamo? Con le bugie, i sotterfugi e l’amore? E quanto si è disposti a rischiare per amare di nuovo con la conseguenza di poter soffrire come o più di prima?

Questo è un libro che parla di dolore, dolore vero, di quello che ti lascia una cicatrice nell’anima impossibile da rimarginare. Però è anche un libro che da’ speranza, la vita continua nonostante tutto ed è nostro dovere fare il possibile per viverla al meglio.

I personaggi principali (ovvero Melissa e Elijah) mi sono piaciuti molto. Avrei preferito che anche quelli secondari fossero approfonditi un po’ di più. È una storia leggera per il modo in cui è scritta (semplice e lineare) ma non per i temi trattati (tra i quali adozione e lutto).

Ho apprezzato molto la grafica del libro, come anche il fatto che ci siano alcune pagine “particolari” sparse qua e là. Si vede che c’è tanta cura nei dettagli ed è un aspetto che guardo sempre con molta attenzione.

La storia si divide tra l’Italia (Milano) e l’America (Los Angeles). Mi sarebbe piaciuta una descrizione un po’ più approfondita (soprattutto di Los Angeles in cui si svolge la maggior parte della vicenda) in modo da potermi immedesimare di più ed entrare meglio nella storia.

Vogliamo parlare del finale? Ovviamente no 😂 e non solo perché sarebbe uno spoiler enorme ma anche perché inizierei a parlarne per ore dato che succede qualcosa che vi farà venire voglia di andare a cercare Giordana e dirle “PERCHÉ? COSA TI HO FATTO DI MALE?”. 😆

Questo libro vi farà arrabbiare e piangere ma ne vale assolutamente la pena. Ci fa capire che tenersi tutto dentro è sbagliato. Non bisogna mai avere paura di chiedere aiuto.

Ringrazio Giordana per avermi permesso di leggere il libro in anteprima.

Adesso non mi resta che scegliere il prossimo libro da leggere e vi chiedo:

❓La vostra ultima lettura?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.