Gridalo di Roberto Saviano || Recensione

Oggi vi parlo di “Gridalo”: l’ultima uscita di Roberto Saviano.

Sono sicura che conoscete già tutti Saviano ma ci tengo comunque a presentarvelo brevemente. Su internet viene definito in tanti modi: uno scrittore, un giornalista, uno sceneggiatore italiano. Roberto non è però “solo” uno scrittore (concedetemelo, non vuole essere riduttivo verso la categoria. Sono sicura infatti che gli amici scrittori capiranno cosa voglio dire) ma uno scrittore d’inchiesta, uno scrittore sotto scorta.

GRIDALO è un libro che ho letto con estrema lentezza. Ho avuto bisogno di tanto tempo per farlo mio, per assimilarlo.

Mi è piaciuto moltissimo ma mi ha anche fatto molto male.

Saviano da’ al lettore del tu. È intimo e confidenziale. Questo mi ha permesso di entrare ancora di più nelle storie che racconta.

Ogni capitolo è un mondo a parte. Un viaggio in un luogo e in un tempo diverso. Andando avanti però emerge che così diverso poi non è. Tutte queste persone, tutti questi fatti, sono infatti collegati da un unico denominatore comune: l’ingiustizia.

Gridalo è un inno alla libertà d’espressione, alla denuncia e al ricordo. Al ricordo perché solo ricordando certi avvenimenti si può avere la forza di non abbassare la testa di fronte a nulla e GRIDARE sempre più forte la propria verità.

Non avevo mai letto nulla di Roberto Saviano. Oggi me ne vergogno. Sono certa che prima o poi verrà studiato nelle scuole.

“La delegittimazione distrugge più della morte perché insinua cellule cancerogene non nei nemici, ma negli amici. Ecco perché l’unico modo di combatterla… è gridarlo. Gridarlo forte!”.

“Gridalo” mi ha aperto gli occhi su tante cose.

❓Un libro che invece è riuscito a cambiare il vostro punto di vista?

#LoScrignodiAriaReview

#Gridalo

#Gifted by @libribompiani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.