Carrie di Stephen King || Recensione

Io e @angiegeekpedia abbiamo creato un gruppo di letture sul re! Leggeremo insieme, per un anno, i libri di Stephen King.

Alcuni di voi quando parlo dei suoi libri mi scrivono che vorrebbero approcciarsi a lui ma non ne hanno il coraggio. Allora cosa state aspettando? Unitevi a noi 😜. Non ci sarà nessuna pressione. Abbiamo volutamente deciso di non imporre alcuna tappa in modo da lasciare liberi tutti di gestire la lettura liberamente nel corso del mese.

Il libro di gennaio è stato CARRIE!

Per me è stata una rilettura. Questo mi ha permesso di apprezzarlo ancora di più. Il finale viene comunque svelato quasi all’inizio. King ci dice subito quello che succederà ma nonostante ciò, mi ha lasciato con la pelle d’oca ancora di più della prima volta.

â €

Lo ripeterò all’infinito: se volete approcciarvi a King bisogna cominciare dal principio. Per comprenderlo a pieno bisogna conoscerlo a poco a poco. Leggere il libro sbagliato può farvi allontanare prematuramente da lui (parlo per esperienza personale).

Pubblicato nel 1974, rappresenta il romanzo d’esordio del re. Trovo sconvolgente che quello che all’epoca doveva essere un autore emergente sia stato invece sin dall’inizio il maestro che conosciamo oggi. Sicuramente più immaturo e ingenuo ma era già tutto lì.

â €

King riesce a descrivere così bene le sensazioni provate da una ragazzina bullizzata da dare l’impressione di esserlo lui stesso. Quello stesso tormento che vive a scuola, lo subisce anche a casa da una madre instabile e ossessionata dalla religione. Le emozioni che King trasmette, attraverso la sua scrittura, sono violente e provocano nel lettore una grande empatia.

â €

Ad un certo punto qualcosa, in quella ragazzina così introversa e remissiva, cambia. E qui mi fermo.

â €

Ho sentito l’ansia aumentare gradualmente sempre di più fino all’exploit finale, come (se non di più) la prima volta.

â €

#unannoconking

#LoScrignodiAriaReview

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.